Loading...

Naturopatia, Scuola di scienze orientali per la salute

L’arte di comprendere, nutrire e liberare i processi naturali di autoguarigione.

Corso di NATUROPATIA

Scuola di scienze orientali per la salute

IN SALA E ONLINE

 

Conoscenza, esperienza, ascolto.

La nostra scuola ha l’obiettivo di formare naturopati professionali ed esperti, capaci di trasmettere una capacità di ascolto e comprensione che li renda in grado di accogliere e valorizzare le potenzialità di ogni persona.

La scuola ha una durata di tre anni.

La frequenza annuale del corso base è di 10 fine settimana, 

di un giorno e mezzo.

I programmi e il monte ore sono stati studiati per offrire un percorso formativo completo.

Nel corso offriamo lo studio approfondito delle due grandi tradizioni orientali; la Medicina Tradizionale Cinese, l’Ayurveda e le scienze vediche. Il corso inoltre, offre uno sguardo alla naturopatia occidentale con lo studio della spagiria, la nuova medicina naturale ispirata alle intuizioni di Paracelso, e altre tecniche di valutazione moderne.

Il programma di ogni annualità è costruito in modo da fornire all’operatore strumenti di valutazione, rimedi e tecniche corporee per lavorare sui molteplici aspetti del benessere: depurazione, alimentazione, gestione delle emozioni, consapevolezza corporea con una particolare attenzione al mantenimento della salute rinforzando il sistema immunitario e il sistema nervoso.

Il percorso formativo prevede anche il tutoraggio individuale in caso di assenze, inoltre, per deontologia, non è consentito ai docenti offrire terapie o percorsi personalizzati agli allievi del corso.

Alla fine di ogni annualità gli allievi devono sostenere la verifica annuale.

L’esame finale per il diploma di Naturopata consiste in una

relazione scritta, un colloquio e una prova pratica e può essere

sostenuto solo al termine dell’intero percorso formativo.

Annualità 2020/21: La naturopatia occidentale

  • Primo modulo:Filosofia della naturopatia, la visione olistica; le influenze orientali. La tradizione alchemica, i simboli dell’immaginario alchemico, la visione analogica, riconoscere gli archetipi planetari nel volto, nella postura, nelle mani, nel corpo. Paracelso e le cinque cause della malattia. Gli umori e le tradizioni mediche antiche; il mondo simbolico, gli archetipi della natura.
  •  Secondo / Terzo / Quarto modulo:Astrodiagnosi, la valutazione archetipale nell’essere umano e la valutazione psicosomatica astrologica, Segni zodiacali, Pianeti, Dignità, Dominante planetaria, Aspetti, Moti e nodi lunari, Relazione pianta organo, le segnature, le funzioni e le disposizioni. Rimedi: quintessenze, tinture e organotropismo, i percorsi di riequilibrio, integrare l’alimentazione, la purificazione corporea e psicologica. I rimedi erboristici secondo la tradizione spagirica e l’erboristeria classica occidentale e orientale, primi cenni di iridologia.
  • Quinto modulo:Esercitazioni di astrodiagnosi e valutazione degli squilibri energetici, rimedi spagirici: quintessenze, tinture, macerati, micoterapia, gemme e metalli, organotropismo. Meditazioni e visualizzazioni secondo le tecniche pccidentali.
  •  Sesto Modulo:Iridologia e intolleranze alimentari, cenni di domotica e salute ambientale. 
  • Settimo modulo:Seminario approfondimento MTC (dedicato agli allievi che hanno frequentato l’annualità dedicata alla materia)
  • Ottavo modulo:Seminario approfondimento Ayurveda (dedicato agli allievi che hanno frequentato l’annualità dedicata alla materia)
  • Nono Modulo:Laboratorio esperenziale; esercitazioni e pratica, revisione con i docenti.Decimo modulo:Laboratorio esperenziale; esercitazioni e pratica, revisione con i docenti, esami finali e valutazione.

 Annualità 2021/22: Ayurveda

  • Primo modulo:La filosofia dell’Ayurveda e dello Yoga, anatomia secondo l’Ayurveda; Teoria dei 5 mahabhuta (i 5 elementi), Teoria dei tridosa,Concetto dei sapta dhatu (sette categorie degli elementi tissutali),Concetto di mala (elementi di scarto),Concetto di anima e mente,la valutazione della prakrti (costituzione fisica e mentale), riconoscere vikrti (aggravamento della costituzione), Studio dei testi principali come Charaka Samhita, Susruta Samhita.
  •  Secondo modulo: i punti marma e l’applicazione del massaggio; Stimoli naturali e malattie causati dalla loro soppressione, Il concetto di ringiovanimento e bellezza nell’Ayurveda, tecniche di purificazione: La teoria del panchakarma (le 5 azioni); Definizione e spiegazione dei diversi gruppi di rimedi ayurvedici, Cibo, digestione, concetto di agni (enzimi), alimentazione ayurvedica, le spezie ayurvediche. Studio dei testi principali come Charaka Samhita, Susruta Samhita.
  • Terzo modulo: il massaggio ai piedi, mani e testa; il massaggio del panchakarma, il massaggio a otto mani. i punti marma e le applicazioni nel massaggio; Stimoli naturali e malattie causati dalla loro soppressione, Il concetto di ringiovanimento e bellezza nell’Ayurveda.
  • Quarto modulo:erboristeria ayurvedica; uso e preparazione di olio medicato e altre preparazioni, il massaggio tradizionale del sud dell’India; il massaggio articolare.
  • Quinto modulo:le tecniche del panchakarma: siro dhara, siro basti, pinda swedhana o preparazione e uso dei boli medicati, il pizichilly, udvartana o gli scrub medicati, l’alimentazione del pancakarma.
  • Sesto modulo:Laboratorio; pratiche di massaggio con supervisione dei docenti.
  •  Settimo modulo:Seminario approfondimento MTC (dedicato agli allievi che hanno frequentato l’annualità dedicata alla materia)
  • Ottavo modulo:Seminario approfondimento Spagiria (dedicato agli allievi che hanno frequentato l’annualità dedicata alla materia)
  • Nono modulo:Vastu Vidya, Elementi di astrologia vedica, Sattvajaia, la terapia della meditazione, psicologia vedica e riequilibrio. Chikhitsa; Yoga terapia per il benessere di corpo e mente, elementi di Yoga per la gravidanza.
  • Decimo modulo:Laboratorio; esercitazioni e pratica, revisione con i docenti, esami finali e valutazione.

 Annualità 2022/23: Medicina tradizionale cinese

  • Primo modulo:Teoria e Filosofia della M.T.C., il Taoismo (introduzione), la dottrina dello YIN e dello YANG, le leggi dello YIN e dello YANG, la teoria dei CINQUE ELEMENTI O MOVIMENTI 
  • Secondo modulo:Elementi di fisognomica e cinque movimenti-biotipi, Relazioni tra i Cinque Movimenti: ciclo Sheng e Ciclo Ke, relazioni tra i Cinque Movimenti e Organi (Zang) e Visceri (Fu)
  • Terzo modulo:I tre Dantian; i tre tesori Qi Jing Shen, le tre energie, I Dodici Meridiani Principali: decorsi e caratteristiche, Accoppiamenti tra i Meridiani Principali: Organi /Visceri Biao/Li Alto/basso 
  • Quarto modulo:I livelli energetici dei 12 meridiani Principali, i punti diagnostici: Mu e Shu del dorso; locazione e reperimento. Principali sindromi a carico de 12 Meridiani principali
  • Quinto modulo:Principali regole diagnostiche e terapeutiche della M.T.C.                               I punti Shu Antichi  definizione e reperimento, uso dei punti Shu Antichi                                                                              Ipotesi di diagnosi.
  • Sesto modulo:Seminario approfondimento Ayurveda (dedicato agli allievi che hanno frequentato l’annualità dedicata alla materia)
  • Settimo modulo:La dietetica cinese; Cibo e Stagioni, Cibo ed Emozioni 
  • Ottavo modulo:Moxibustione, Coppettazione e relativi trattamenti.
  •  Nono modulo: Seminario approfondimento Ayurveda (dedicato agli allievi che hanno frequentato l’annualità dedicata alla materia).
  •  decimo modulo: Laboratorio:simulazione di diagnosi con indicazioni di trattamento come esame finale.

 

CALENDARIO LEZIONI ANNUALITÀ 2020/2021 CORSO FORMAZIONE NATUROPATIA

  • 28/29 novembre 
  • 12/13 dicembre
  • 23/24 gennaio 
  • 20/21 febbraio 
  • 13/14 marzo 
  • 17/18 aprile 
  • 22/23 maggio 
  • 5/6 giugno 
  • 3/4 settembre 
  • 9/10 ottobre